Mercoledì 18 luglio presso il Centro Giovani Montanarà si inaugura la prima delle due serate parmigiane di di Antwork
Il programma della serata, che prevede tre live show musicali di A Classic Education, Welcome Back Sailors e Sara Loreni, sarà arricchito da performance multimediali, live painting e danza.
La serata avrà inizio alle ore 21.00; tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

OFFICINA DELLE ARTI
performance di live painting teatro e danza
Una performance che racchiude tre differenti discipline in un unico gesto artistico: pittura, danza e teatro si fondono in un’elegante armonia gestuale e verbale. Protagonisti: Bee live, Researching e compagnia teatro del Cigno. Tre delle sei realtà che abitano l’OFFicina delle arti di Reggio Emilia.

  www.oda.comune.re.it/

APPUNTI SUL LIBRO DELLA TERRA di Manfredi Perego
performance di danza

Manfredi Perego

“Appunti sul libro della terra” è una prima stesura per un solo da portare in ambienti urbani.
Manfredi Perego bio // Laureato in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Lavora come danzatore free-lance negli ultimi sei anni in compagnie in Svizzera, Germania, Italia. Inizia il suo percorso di ricerca unendo le precedenti esperienze sportive con la danza contemporanea.

COMPAGNIA MDdanza 
Performance di danza // Coreografa Veronica Sassi

MDdanza

Giovane compagnia di danza nata nel 2003 per volontà di Mira Giangregorio e Francesca Ronchetti, direttrici della scuola di danza LaCapriola di Modena. Dal 2007 la compagnia è diretta da Veronica Sassi che ne cura le coreografie. I danzatori di MDdanza, costantemente aggiornati, studiano con Maestri di fama internazionale e senza mai abbandonare la preparazione accademica,  si cimentano in diversi stili espressivi e in creazioni contaminate, che spaziano dal modern, all’hip hop, al contemporaneo, anche grazie all’intensa collaborazione di Veronica Sassi con Elisa Balugani, coreografa della compagnia BlakSoulz dancecrew.

La compagnia si aggiudica numerosi premi in prestigiosi concorsi, terzo premio al Concorso internazionale “DanzaSì Non Solo Jazz” nel 2010 e nel 2011,  terzo premio al concorso Internazionale “Città di Rieti” nel 2011, vincono anche una menzione speciale con borsa di studio, e primo premio al concorso Weekendinpalcoscenico tenutosi a Pinerolo nel dicembre 2011.

La compagnia è ospite a MantovaDanza 2011 e al Galà di apertura del Festival di danza e arti visive Dance Immersion 2011 con “Sono nata il 21 a primavera” coreografie Veronica Sassi, la quale è selezionata per Rassegne Corrispondenze 2011/2012 e per “Un ponte sul futuro” festival di danza contemporanea dedicato alle nuove compagnie non sovvenzionate e ai coreografi emergenti svoltasi il 29 aprile 2012 al Teatro Olimpico di Roma.

info@mddanza.it  // www.mddanza.it

 

AESTHETICS FLEXION di  Samuele Huynh Hong con Riccardo “Masala” Spaggiari e Sharon Ferrandina
Performance multimediale / Video: Marco Benisi e Samuele Huynh Hong // Musiche: Riccardo “Masala” Spaggiari // Danza: Sharon Ferrandina

Aesthetics Flexion è una preformance interattiva che evoca immagini e colori animati dal corpo di una danzatrice creando una sorta di flusso di energia continuo uno di spettacolo evocativo dove il movimento della danzatrice è creato sul momento seguendo i suoni della musica.

 

IAM – Azione #1: Base Nato al Centro Giovani Montanara
(Installazione visitabile fino al 1 agosto)

Concept / Sul monte Giogo, tra le province di Massa, Parma e Reggio Emilia, fu costruita durante la Guerra Fredda una base Nato, parte del nodo strategico per le radiocomunicazioni Ace-High Network. Dismesso negli anni, ha resistito alle interpretazioni fino al ritrovamento di serbatoi sotterrati, da cui sono apparsi documenti e testimonianze visive. Tra di essi, le bozze di un progetto archivistico bio-culturale che prevede la nascita di serre-vegetali. La terra genera il passato.

Bio / Il collettivo IAM è nato nel 2008 da un gruppo di giovani creativi della montagna reggiana per sviluppare percorsi etnografici multimediali di racconto della realtà. IAM è acronimo di Istor Azioni Mediologiche. Nella sua ricerca artistica, si focalizza  sulle relazioni situate tra umani, ambienti ed artefatti, in un’ottica di cognizione distribuita: la voce di Istor, colui che testimonia in quanto sa, è sancita dall’esperienza del vedere, del sentire, del percepire offerta dai media.

 

NEPOVERO
Performance multimediale

Musicista, Enrico Di Chiacchio nasce a Reggio Emilia nel 1977, cresce in diverse realtà musicali. Alla fine del 2010 con un laptop, synth, groove sequencing, controller e strumenti vari dà vita a Nepovero. Ne esce “Disobey”, album di otto tracce presto pubblicato dalla Irma Records di Bologna musica elettronica d’ ascolto, dai caratteri mediterranei, carica di influenze rock, indie, folk presentato dal vivo con visual che spaziano da animazioni, giocatori di ping pong, frisbee a ballerine di hula hoop.